Città Metropolitana Milano e Anomaleet

Il dispositivo Anomaleet che rileva le asperità delle strade

19 febbraio 2021 Il Cittadino di Lodi

Da circa un anno e mezzo le auto di servizio dei cantonieri sono, infatti, dotate di un programma che si chiama Anomaleet, una sorta di “ecoscandaglio” in grado di misurare le vibrazioni durante il transito. In sostanza, ogni volta che il veicolo esce dalla casa cantoniera, registra le anomalie dell’asfalto, captandone anche l’intensità e l’ampiezza. Il concetto è semplice: più è forte la vibrazione, più è deteriorato l’asfalto e in base ai risultati delle rilevazioni si ottiene una precisa “radiografia” delle strade semplicemente percorrendole.